Consulta OnLine (periodico online) ISSN 1971-9892

 

 

CRONACHE DALLE ISTITUZIONI

 

 

2016

 

 

 * 10.08.2016 Via libera della Cassazione al referendum sulla revisione costituzionale Renzi-Boschi (art. 138 della Costituzione).

Le ordinanze dell’Ufficio Centrale per il referendum 6 maggio 2016 (richiesta parlamentare di maggioranza e opposizione) e 8 agosto 2016 (richiesta popolare).

 

 

* 27.07.16 Il discorso del Capo dello Stato alla cerimonia del Ventaglio

“Nei momenti di crisi profonda e diffusa un grande Paese come il nostro ha il dovere di essere unito, per infondere fiducia e forza e per alimentare la speranza”.

 

 

 *22.07.16 Sulla persecuzione di avvocati, docenti e magistrati in Turchia

Il documento di giuristi alle istituzioni europee ed italiane

 

 

*28.06.16 Intervista al Capo dello Stato sul cd. brexit

Il voto dell' elettorato, nazionale o di un altro Paese, va sempre rispettato, anche quando provoca rammarico e lo si ritiene un errore. Non si può tacere che quel voto cancella quasi mezzo secolo di storia britannica, quello della partecipazione alla Ue e ferisce la completezza dell' Unione. Sorprende che uno dei Paesi più aperti al futuro in tanti aspetti, finanziari, scientifici, culturali, abbia fatto una scelta che sembra proporsi di ripristinare condizioni del passato; un passato che non c' è più. Il mondo è cambiato: i problemi che presenta sono di natura globale e richiedono, quotidianamente, risposte sovrannazionali

 

 

*06.05.16 Corte Suprema di Cassazione - Ufficio Centrale per il Referendum

Ordinanza di ammissione delle richieste parlamentari di referendum ex art. 138 Cost. ed "in particolare", di "legittimità del seguente quesito referendario": 'Approvate il testo della legge costituzionale concernente 'Disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero di parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo V della parte II della Costituzione' approvato dal PArlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 88 del 15 aprile 2016?".

 

 

*28.04.16 Il discorso inaugurale del Capo dello Stato alla Scuola superiore per la Magistratura (2016)

L'autonomia e l'indipendenza assicurate al giudice dalla Costituzione non rappresentano, difatti, una garanzia meramente formale, ma si consolidano con l'acquisizione di una accurata preparazione tecnico giuridica, nonché con la consapevolezza del ruolo e dell'etica della funzione del giudice, accompagnate da attenzione costante agli effetti della propria attività, quali che siano i diversi settori della giurisdizione in cui essa si svolge.

 

 

*12.04.16 La percezione pubblica della scarsa indipendenza della magistratura italiana secondo un documento della Commissione europea

L’Italia al terzultimo posto prima di Bulgaria e Slovacchia (3.3.1. Perceived judicial independence)

 

 

* 22.03.16 Dichiarazione sulla riforma in corso da parte di costituzionalisti e studiosi delle istituzioni

 “Gli studiosi che firmano questo testo, pur distanti per opinioni personali e politiche e consapevoli che alla fine si esprimeranno con un Sì o con un No, sono fermamente convinti che solo dal reciproco ascolto possano nascere soluzioni utili per la collettività”

 

 

 * 18.03.16 Il discorso del Capo dello Stato all’Università di Yaoundé

“La tentazione di alzare muri, di erigere barriere di filo spinato, di rifugiarsi in un illusorio isolamento presente in parte nella stessa opinione pubblica europea, oltre che moralmente inaccettabile, è del tutto inefficace”

 

 

* 18.02.16 La Relazione del Presidente della Corte dei conti per l’inaugurazione dell'anno giudiziario alla presenza del Capo dello Stato

“Non possono (…) sottovalutarsi le difficoltà di realizzare pienamente il programma di spending review, a motivo degli ampi risparmi già conseguiti per le componenti più flessibili e per il permanere di un elevato grado di rigidità nella dinamica delle prestazioni sociali”

 

 

* 11.02.16 “Dopo anni di dibattito, il Parlamento sta per approvare definitivamente un'importante riforma della Costituzione che trasforma il ruolo del Senato da seconda Camera politica - con le medesime attribuzioni della Camera dei Deputati - in Assemblea rappresentativa delle Regioni e dei poteri locali”

Il discorso del Capo dello Stato alla Columbia University

 

 

* 28.01.16 La prima relazione annuale del Primo Pres. Cass. G. Canzio: “Il Paese ha sete di giustizia, legalità, efficienza e efficacia della giurisdizione. Chiede che la legge venga applicata in modo uniforme e rapido e che tutti abbiano un uguale trattamento in casi simili o analoghi. Esprime, a ben vedere, il bisogno di una buona ‘nomofilachia’”

La relazione sull’amministrazione della giustizia per il 2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2015        2014        2013        2012        2011        2010        2009        2008        2007        2006        2005        2004        2003        2002        2001