Consulta OnLine (periodico online) ISSN 1971-9892

 

 

CRONACHE DALLE ISTITUZIONI

 

 

2018

 

 04.11.2018 “Quei momenti oscuri, il tempo e le sofferenze delle due guerre mondiali, a voi ragazzi – coetanei di tanti caduti di allora - sembrano molto lontani; remoti. Ma rammentate sempre che soltanto il vostro impegno per una memoria, attiva e vigile, del dolore e delle vittime di quei conflitti può consolidare e rendere sempre più irreversibili le scelte di pace, di libertà, di serena e rispettosa convivenza tra le persone e tra i popoli.

Intervento del Presidente della Repubblica alla cerimonia in occasione del centenario della fine della Grande Guerra e Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate

 

 

 04.11.2018 “Il governo italiano, come quelli di altri Paesi, non comprese il potenziale innovatore dei Quattordici punti di Wilson: la vittoria italiana non venne investita per entrare nel novero dei Paesi protagonisti e regolatori di un nuovo ordine mondiale, basato sulla forza del diritto piuttosto che sul diritto della forza come era sempre stato sin lì

Intervista del Presidente Mattarella in occasione della ricorrenza del 4 novembre pubblicata dal "Corriere della Sera"

 

 

 28.10.2018 “La nuova Grecia e la nuova Italia sono nate dalla resistenza al nazifascismo e hanno ripudiato la guerra.

Dichiarazione del Capo dello Stato in occasione delle commemorazioni del 75° anniversario dell'eccidio della Divisione Acqui

 

 

04.10.2018 “restano ‘fermi gli obblighi costituzionali e internazionali dello Stato’, pur se non espressamente richiamati nel testo normativo, e, in particolare, quanto direttamente disposto dall’art. 10 della Costituzione e quanto discende dagli impegni internazionali assunti dall’Italia

Lettera del Capo dello Stato al Presidente del Consiglio in sede di emanazione del  cd. decreto sicurezza

 

 

29.09.2018 La Costituzione italiana – la nostra Costituzione – all’articolo 97 dispone che occorre assicurare l’equilibrio di bilancio e la sostenibilità del debito pubblico. Questo per tutelare i risparmi dei nostri concittadini, le risorse per le famiglie e per le imprese, per difendere le pensioni, per rendere possibili interventi sociali concreti ed efficaci. Avere conti pubblici solidi e in ordine è una condizione indispensabile di sicurezza sociale, soprattutto per i giovani e per il loro futuro”.

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nell'incontro con i partecipanti all'iniziativa “Viaggio in bicicletta intorno ai 70 anni della Costituzione Italiana”

 

 

new 25.09.2018 “…il ruolo che si assume quali componenti del Consiglio non rappresenta un privilegio ma una funzione di garanzia e, al contempo, di grande responsabilità per le sorti dell’equilibrio fra i poteri costituzionali”.

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla cerimonia di commiato dei componenti il Consiglio Superiore della Magistratura uscente e di presentazione dei nuovi

 

 

27.06.2018 “… il Paese ci chiede un’amministrazione della giustizia efficiente, che dia peso sempre maggiore alla sua autorevolezza, preservando e consolidando così l’indipendenza e l’autonomia dei magistrati”.

Il testo del discorso del Capo dello Stato al plenun del Consiglio Superiore della Magistraturaa

 

 

01.06.2018 “Va arrestato con fermezza ogni rischio di regressione civile in questa nostra Italia e in questa nostra Europa, affermando un costume di reciproco rispetto, mettendo a frutto le grandi risorse di generosità e dinamismo dei nostri concittadini”.

Il testo del messaggio del Capo dello Stato ai Prefetti per la festa della Repubblica

 

 

29.05.2018 “Le norme entro cui operiamo possono essere discusse, criticate. Vanno migliorate. Ma non possiamo prescindere dai vincoli costituzionali: la tutela del risparmio, l’equilibrio dei conti, il rispetto dei Trattati”.

La Relazione annuale del Governatore della Banca d’Italia

 

 

27.05.2018 Fallito irreversibilmente anche il tentativo in extremis di formazione di un governo politico nella neonata legislatura. Il Presidente della Repubblica sottolinea che “Nessuno può, dunque, sostenere che io abbia ostacolato la formazione del governo che viene definito del cambiamento”.

Il testo del discorso del Capo dello Stato

 

 

12.05.2018 “[Einaudi] interrogandosi implicitamente sul ruolo del Presidente della Repubblica), osservava che essa: "Può e deve rimanere dormiente per lunghi decenni e risvegliarsi nei rarissimi momenti nei quali la voce unanime, anche se tacita, del popolo gli chiede di farsi innanzi a risolvere una situazione che gli eletti del popolo da sé, non sono capaci di affrontare, o per ristabilire l'osservanza della legge fondamentale, violata nella sostanza anche se ossequiata nell'apparenza”.

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella alla cerimonia in occasione dell’anniversario del giuramento e dell’entrata in carica del Presidente della Repubblica, Luigi Einaudi

 

 

10.05.2018 “Il Manifesto di Ventotene - punto di riferimento culturale da non dimenticare - continua a ricordarci, come l'economia debba essere parte di una visione politica del percorso di integrazione. La regolamentazione dei mercati, le norme sulla moneta, le regole della concorrenza, non possono che essere concepite, infatti, come funzionali strumentali alla libertà e alla crescita, al conseguimento di un obiettivo politico generale, quello del miglioramento del benessere complessivo della società, e non come un punto di arrivo”.

Intervento del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella all’apertura della conferenza “The State of the Union 2018, solidarietà in Europa

 

 

07.05.2018 In esito alle consultazioni per la formazione del Governo, il Presidente della Repubblica formula una diagnosi negativa ed una prognosi incerta (governo neutrale di servizio? elezioni? e quando?)

Il discorso di Mattarella

http://www.quirinale.it/elementi/Continua.aspx?tipo=Video&key=2741&vKey=2467&fVideo=7

link se necessario da riportare sul browser

 

 

19.01.2018 Il Presidente della Repubblica ha nominato Senatrice a vita Liliana Segre per altissimi meriti nel campo sociale

Il comunicato

 

 

 

 

 

 

 

 

2017                2016                2015                2014                2013                2012                2011                2010                2009

 

 

 

 

 

 

 

Consulta OnLine (periodico online) ISSN 1971-9892