Consulta OnLine (periodico online) ISSN 1971-9892

FORMAZIONE, SCUOLE E CORSI

 

 

 

2019

 

 

 

 

Lunedì 14 gennaio, lunedì 21 e lunedì 28 gennaio, lunedì 4, venerdì 15, lunedì 18 e lunedì 25 febbraio 2019 – NAPOLI - Winter School

“Spazio giuridico europeo e tutela dei diritti dell’imputato tra processo e carcere”

Obiettivi

Le giornate di studio sono luogo in cui confrontarsi sui profili problematici posti dal costituzionalismo contemporaneo in materia di giustizia penale; sono moda per rendere duttile la dogmatica della Procedura penale, che non riguarda solo categorie tradizionali ed indiscutibili dogmi, avendo essa cambiato valore a metà del secolo scorso e con esso il modo di manifestarsi. Sfruttando rapporti e conflitti tra leggi e Corti, essa (la dogmatica) ha conquistato una pregnante qualità democratica di respiro sovranazionale, restituendo consistenza e pregio alla tutela delle situazioni soggettive protette, troppo spesso affidate ad interpretazioni normative od a comportamenti processuali, che sembrano voler dominare la giurisdizione ed invece controllano le garanzie. L’impegno per la multidisciplinarità e per la collegialità dialettica, liberando il confronto da un percorso eminentemente scientifico, coltivato nell’individualismo accademico, lo condivide con professionalità altre, per misurarne semantiche e concetti con l'esperienza giudiziaria.

Destinatari

Il corso si rivolge ad avvocati, praticanti avvocati, magistrati, tirocinanti, ricercatori, dottori di ricerca, dottorandi e cultori della materia.

Modalità di svolgimento del Corso e selezione dei partecipanti

Le attività didattiche si svolgeranno dal 14 gennaio al 25 febbraio 2019 nell’aula Leone (ed. Corso Umberto I, piano terra) e saranno articolate in sessioni pomeridiane, nelle quali le lezioni teoriche si coniugheranno con quelle di stampo pragmatico. Ciascuna sessione di studio, articolata in n. 3/4 lezioni, avrà la durata complessiva di n. 3/4 ore. La frequenza è obbligatoria.

È previsto un numero massimo di 40 partecipanti scelti dal Coordinatore e dal Responsabile organizzativo sulla base del curriculum vitae e di una lettera di motivazione. Le domande di ammissione dovranno essere presentate, entro il 15 dicembre, all’indirizzo fabiana.falato@unina.it L’elenco dei partecipanti sarà comunicato il 21 dicembre.

Sede del Corso

Università degli Studi di Napoli “Federico II”, AULA LEONE (piano terra)

Per informazioni

e-mail: fabiana.falato@unina.it

Programma del corso

Lunedì 14 gennaio

Ore 14.30 – 15.00 Indirizzi di saluto

Lucio De Giovanni, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Università degli Studi di Napoli “Federico II”; Giuseppe Riccio, Emerito di Procedura Penale; Francesco Caia, Componente del Consiglio Nazionale Forense; Maurizio Bianco, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli; Gianfranco Mallardo, Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli Nord

Ore 15.00-15.15 – Presentazione del Corso

Fabiana Falato, ab. Associato di Procedura penale, docente di Cooperazione giudiziaria nell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”

I Sezione SPAZIO GIURIDICO EUROPEO E GIUSTIZIA PENALE: La “costruzione” dei diritti fondamentali nel dialogo tra Carte e Corti

Ore 15.15-16.00 – Prof. Giuseppe Riccio, Principi costituzionali e riforme della Procedura Penale

Ore 16.00-16.45 – Prof. Enrico Marzaduri (Università di Pisa), La massimizzazione della tutela dei diritti fondamentali nel sistema multilivello delle fonti che regolano il processo penale

Ore 16.45-17.30 – Dott. Francesco Cananzi, Esecuzione della pena e Carte dei diritti

II Sezione SPAZIO GIURIDICO EUROPEO E GIUSTIZIA PENALE: I diritti procedurali fondamentali dell’imputato

Lunedì 21 gennaio

Ore 14.30-15.30 – Prof. Oliviero Mazza (Università di Milano-Bicocca), Forme di tutela ante delictum e presunzione di innocenza

Ore 15.30-16.30 – Dott. Catello Maresca, Avv. Antonio Di Marco, Legalità e beni confiscati

Ore 16.30-17.30 – Dott. Raffaello Magi, Avv. Stefano Montone, La confisca: misura di sicurezza o sanzione?

Ore 17.30-18.30 – Dott. Luigi Gay, Avv. Giuseppe Scarpa, Destinazione dei beni confiscati e tutela dei terzi in buona fede

Lunedì 28 gennaio

Ore 14.30-15.30 – Prof. Agostino De Caro (Università del Molise), Libertà personale e filosofia cautelare

Ore 15.30-16.30 – Dott. Giuliano Caputo, Avv. Roberto Guida, Tribunale della libertà e garanzie individuali

Ore 16.30-17.30 – Dott.ssa Egle Pilla, Avv. Mario Griffo, Intercettazioni e tutela della privacy

Lunedì 4 febbraio

Ore 14.30-15.30 – Prof. Alfonso Furgiuele (Università di Napoli), Situazioni soggettive ed equo processo

Ore 15.30-16.30 – Dott. Giovanni Conzo, Avv. Ilaria Criscuolo, Pubblico ministero ed obbligatorietà dell’azione penale

Ore 16.30-17.30 – Dott. Lorenzo Salazar, Avv. Antonio Maddaluno, L’Ufficio del pubblico ministero europeo

Ore 17.30-18.30 – Dott. Giovanni Corona, Avv. Luigi Ferrandino, La parità tra accusa e difesa come regola di sistema

III Sezione SPAZIO GIURIDICO EUROPEO E GIUSTIZIA PENALE: Diritti del detenuto e tutela giurisdizionale

Venerdì 15 febbraio

ore 14.30-15.30 – Prof. Renzo Orlandi (Università di Bologna), Tensioni ideali sul tema del carcere

ore 15.30-16.30 – Dott. Gabriella Gallucci, Furio Cioffi, Avv. Giuseppe Caruso, La detenzione “riparabile”

ore 16.30-17.30 – Dott.ssa Simona Di Monte, Avv. Alfredo Sorge, La presenza “virtuale” dell’imputato detenuto al processo

Lunedì 18 febbraio

ore 14.30-15.30 – Prof. Francesco Caprioli (Università di Torino), Legalità penale ed intangibilità del giudicato

ore 15.30-16.30 – Dott. Henry J. Woodcock, Avv. Roberto Imperatore, Accusa e difesa nel procedimento di sorveglianza

ore 16.30-17.30 – Dott. Gaetano Eboli, Avv. Antonio Alaio, “Umanizzazione” della pena e ruolo della giurisdizione

Lunedì 25 febbraio ore 15.00

Lectio Magistralis del Prof. Paolo Ferrua, Emerito di Procedura Penale,

sul tema « Costituzione ed etica del diritto2

Cattedra di Cooperazione giudiziaria - Prof. Fabiana Falato

Università degli Studi di Napoli “Federico Ii” - Dipartimento di Giurisprudenza

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Lunedì 14 gennaio – venerdì 1° febbraio 2019 – PISA - CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN GIUSTIZIA COSTITUZIONALE E TUTELA GIURISDIZIONALE DEI DIRITTI “Alessandro Pizzorusso” VIII EDIZIONE

Dipartimento di Giurisprudenza Università di Pisa

PROGRAMMA SCIENTIFICO

Responsabile Scientifico: Prof. Roberto Romboli, Università di Pisa.

Nota: Le lezioni asteriscate * saranno tenute in lingua spagnola.

Prima settimana:

1. Lunedì 14 gennaio, ore 10.00 – Accoglienza dei Corsisti e informazioni.

Aula 2 del Polo Carmignani, Piazza dei Cavalieri (http://web.jus.unipi.it/sedi/polo-didattico-carmignani/)

*2. ore 15,30 – Cerimonia di Apertura del Corso, Aula Magna Storica del Palazzo della Sapienza, Via Curtatone e Montanara, 15 (http://web.jus.unipi.it/sedi/il-palazzo-della-sapienza/) – Lezione inaugurale di LUIGI FERRAJOLI, Università di Roma Tre, La democrazia costituzionale e la sua crisi odierna

A partire da martedì 15 gennaio mattina e fino al 28 gennaio compreso, tutte le lezioni del Corso si svolgeranno in Aula 2 del Polo Carmignani, in Piazza dei Cavalieri.

I giorni 29, 30 e 31 gennaio le lezioni si terranno presso l’Aula Magna di Palazzo Matteucci, Piazza Evangelista Torricelli, 2 (https://www.unipi.it/index.php/unipieventi/Luogo/332-aula-magna-palazzo-matteucci)

*3. Martedì 15 gennaio, ore 9.00 – Giustizia costituzionale e democrazia Eloy ESPINOSA-SALDAÑA BARRERA, Vice Presidente della Corte costituzionale del Perù  

*4. Martedì 15 gennaio, ore 11.15 – Il nesso tra giustizia costituzionale e costituzionalismo. Le decisioni del Giudice costituzionale ed il principio democratico Michele CARDUCCI, Università del Salento

*5. Martedì 15 gennaio, ore 15.15 – Giustizia costituzionale comparata: dai modelli ai sistemi Lucio PEGORARO, Università di Bologna

*6. Martedì 15 gennaio ore 17.30 – Il modello di giustizia costituzionale colombiano Eduardo VELANDIA CANOSA, Università di Bogotà

7. Mercoledì 16 gennaio, ore 9.00 – Tavola Rotonda La giustizia costituzionale dall’interno: composizione, funzionamento, organi interni

Presiede e coordina Paolo PASSAGLIA, Università di Pisa, responsabile Area di diritto comparato, Servizio studi e Massimario Corte costituzionale dell’Italia

Ne discutono: Eloy ESPINOSA-SALDAÑA BARRERA, Vice Presidente della Corte costituzionale del Perù; Itziar GÓMEZ FERNÁNDEZ, Università Carlos III di Madrid, Letrada presso il Tribunal Constitucional di Spagna; Haideer MIRANDA BONILLA, Università del Costa Rica, Letrado presso la Sala Constitucional del Tribunal Constitucional del Costarica; Vanessa MONTERROZA BALETA, Cámara de Representantes de Colombia, Luis Alberto PETIT GUERRA, Magistrato del Venezuela, Università di Pisa.  

*8. Mercoledì 16 gennaio, ore 15.15 – La tutela dei diritti fondamentali tra legislatore e giudici: l’interpretazione della legge come strumento di tutela e la cosiddetta interpretazione conforme Roberto ROMBOLI, Università di Pisa

*9. Giovedì 17 gennaio, ore 9.00 – La via incidentale come strumento di tutela dei diritti fondamentali attraverso il controllo delle leggi in Francia e in Spagna Marc CARRILLO, Università Pompeu Fabra di Barcellona

10. Giovedì 17 gennaio, ore 11.15 – La via incidentale come strumento di tutela dei diritti fondamentali attraverso il controllo delle leggi in Italia Elena MALFATTI, Università di Pisa

*11. Giovedì 17 gennaio, ore 15.15 Conferenza di Eduardo FERRER MAC-GREGOR, Presidente della Corte Interamericana dei diritti umani

12. Venerdì 18 gennaio, ore 11.00 – Conferenza di Gaetano SILVESTRI, Presidente Emerito della Corte costituzionale, Presidente della Scuola della Magistratura, La giurisprudenza della Corte costituzionale sui diritti fondamentali: esperienze di un giudice costituzionale

Seconda settimana:

*13. Lunedì 21 gennaio, ore 9.00 – L’accesso alla giustizia costituzionale Saulle PANIZZA, Università di Pisa

*14. Lunedì 21 gennaio, ore 11.15 – La protezione dei diritti fondamentali nella giurisdizione ordinaria Jose Alejandro SAIZ ARNAIZ, Università Pompeu Fabra di Barcellona

*15. Lunedì 21 gennaio, ore 15.15 – La motivazione delle sentenze, l’uso della giurisprudenza straniera e l’opinione dissenziente Javier DIAZ REVORIO, Università di Castilla-La Mancha

*16. Martedì 22 gennaio, ore 9.00 – La tutela dei diritti fondamentali davanti alla Corte di giustizia dell’Unione Europea Ana CARMONA CONTRERAS, Università di Siviglia

*17. Martedì 22 gennaio, ore 11.15 – La tutela dei diritti fondamentali davanti alla Corte europea dei diritti dell’uomo Luca MEZZETTI, Università di Bologna

*18. Martedì 22 gennaio, ore 15.15 – La democrazia interna ai partiti: il diritto di iscrizione e di porsi in contrasto con la linea politica del partito Augusto MARTÍN DE LA VEGA, Università di Salamanca

*19. Mercoledì 23 gennaio, ore 9.00 – Giustizia costituzionale e comparazione: teoria e prassi Paolo CARROZZA, Scuola Superiore S. Anna di Pisa e Pablo PEREZ TREMPS, Università Carlos III di Madrid

*20. Mercoledì 23 gennaio, ore 11.15 – I “nuovi” diritti tra Costituzioni nazionali e Carte sovranazionali  Francesco DAL CANTO, Università di Pisa

21. Mercoledì 23 gennaio, ore 15.15 – La trasformazione della Convenzione europea dei diritti dell’uomo Francisco Javier GARCÍA ROCA, Università Complutense di Madrid

22. Giovedì 24 gennaio, ore 9.00 – Caso 1 “Omosessualità e matrimonio tra persone dello stesso sesso” Introduce Michele NISTICÓ, Università di Pisa, ne discutono Abraham BARRERO ORTEGA, Università di Siviglia e Angioletta SPERTI, Università di Pisa

23. Giovedì 24 gennaio, ore 11.15 – Caso 2 “L’interesse superiore del minore come valore costituzionale” Introduce Silvia ROMBOLI, Università Esade di Barcellona, ne discutono Francesca GIARDINA, Università di Pisa e Ana VALERO HEREDIA, Università di Castilla-La Mancha

24. Giovedì 24 gennaio, ore 15.15 – Caso 3 “I diritti fondamentali nei rapporti tra privati” Introduce Federico AZZARRI, Università di Pisa, ne discutono Adolfo LUCAS ESTEVE Università Abat Oliba – CEU di Barcellona ed Emanuela NAVARRETTA, Università di Pisa

25. Venerdì 25 gennaio, ore 11.00 – Conferenza di Gustavo ZAGREBELSKY, Presidente Emerito della Corte costituzionale (con la partecipazione di Valeria Marcenò, Università di Torino)

Terza settimana:

26. Lunedì 28 gennaio, ore 9.00 – Caso 4 “L’interruzione volontaria della gravidanza come diritto della donna” Introduce Cristina NAPOLI, Scuola Superiore S. Anna di Pisa, ne discutono Antonio ARROYO GIL, Università Autónoma di Madrid e Giuseppe CAMPANELLI, Università di Pisa

27. Lunedì 28 gennaio, ore 11.15 – Caso 5 “I diritti delle donne: dalla tutela della diversità alla eguaglianza nella diversità” Introduce Antonello LO CALZO, Università di Pisa, ne discutono Blanca RODRIGUEZ RUIZ, Università di Siviglia e Giovanni TARLI BARBIERI, Università di Firenze e

28. Lunedì 28 gennaio, ore 15.15 – Caso 6 “La libertà religiosa ed i simboli religiosi” Introduce Nicola PIGNATELLI, Università di Bari, ne discutono Emanuele ROSSI, Scuola Superiore S. Anna di Pisa e Victor VAZQUEZ ALONSO, Università di Siviglia

29. Martedì 29 gennaio, ore 9.00 – Caso 7 “Eutanasia e dichiarazioni di fine vita” Introduce Giulia BATTAGLIA, Università di Pisa, ne discutono Fernando REY, Università di Valladolid ed Eugenio RIPEPE, Università di Pisa

30. Martedì 29 gennaio, ore 11.15 – Caso 8 “Diritto all’informazione, accesso alle informazioni e tutela della privacy” Introduce Cristina LUZZI, Università di Pisa, ne discutono Pasquale COSTANZO, Università di Genova e Rogelio FLORES PANTOJA, Centro de Estudios de Actualizaciòn en Derecho, Querétaro, Messico

31. Martedì 29 gennaio, ore 15.15 – Caso 9 “I diritti dei detenuti” Introduce Andrea BONOMI, Università di Bari, ne discutono Marco RUOTOLO, Università Roma Tre e Jose Miguel SÁNCHEZ TOMÁS, Letrado del Tribunal Constitucional di Spagna, Università Rey Juan Carlos di Madrid

32. Mercoledì 30 gennaio, ore 9.00 – Caso 10 “I diritti inviolabili delle persone diversamente abili” Introduce Bruno BRANCATI, Università di Pisa, ne discutono Luiz Alberto David de ARAUJO, Pontificia Università Cattolica di San Paolo del Brasile e Dianora POLETTI, Università di Pisa

33. Mercoledì 30 gennaio, ore 11.15 – Caso 11 “I diritti elettorali come diritti fondamentali” Introduce Gianluca FAMIGLIETTI, Università di Pisa, ne discutono Gorki GONZALES MANTILLA, Pontificia Università Cattolica di Lima e Andrea PERTICI, Università di Pisa

34. Mercoledì 30 gennaio, ore 15.15 – Caso 12 “I diritti fondamentali di fronte alle esigenze di tutela della sicurezza pubblica” Introduce Emanuele CORN, Università di Trento, ne discutono Alberto GARGANI, Università di Pisa e Miguel REVENGA SANCHEZ, Università di Cadice

35. Giovedì 31 gennaio ore 9.30 – 17.30 SEMINARIO INTERNO “Una visione sulla tutela dei diritti fondamentali nei paesi di provenienza dei corsisti”

Presiede e introduce: Ascensión ELVIRA PERALES, Università Carlos III di Madrid

Coordinano: Marcelo LABANCA CORRÊA de ARAUJO, Università Cattolica di Pernambuco, Manuel de Jesus CORADO de PAZ, Centro Iberoamericano de Investigaciones Jurídicas y Sociales, Messico

Conclude: Luis AGUIAR de LUQUE, Università Carlos III di Madrid

36. Venerdì 1 febbraio ore 9.00 SEMINARIO FINALE “Quale futuro per i diritti fondamentali?”

Coordina e conclude: Paolo CARETTI, Università di Firenze

Relazioni di: Luis LOPEZ GUERRA, Università Carlos III di Madrid, Massimo LUCIANI, Università La Sapienza di Roma, Antonio RUGGERI, Università di Messina, Nestor Pedro SAGÜES, Università di Buenos Aires - Pontificia Università Cattolica Argentina.

Intervengono: Luis AGUIAR de LUQUE (Spagna), Luiz Alberto David de ARAUJO (Brasile), Manuel de Jesus CORADO de PAZ (Messico), Gorki GONZALES MANTILLA (Perù), Marcelo LABANCA CORRÊA de ARAUJO (Brasile), Luis Alberto PETIT GUERRA (Venezuela)

Ore 15.00 Cerimonia di chiusura del Corso e consegna dei Diplomi.