CONSULTA ONLINE 

 

ORDINANZA N. 226

ANNO 2018

 

 REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

LA CORTE COSTITUZIONALE

composta dai signori:

-      Giorgio                       LATTANZI                                       Presidente

-      Aldo                           CAROSI                                            Giudice

-      Marta                          CARTABIA                                              

-      Mario Rosario             MORELLI                                                 

-      Giancarlo                    CORAGGIO                                             

-      Giuliano                      AMATO                                                    

-      Silvana                        SCIARRA                                                 

-      Daria                           de PRETIS                                                

-      Nicolò                         ZANON                                                   

-      Franco                        MODUGNO                                             

-      Augusto Antonio       BARBERA                                               

-      Giulio                         PROSPERETTI                                         

-      Giovanni                     AMOROSO                                               

-      Francesco                   VIGANÒ                                                  

-      Luca                           ANTONINI                                               

ha pronunciato la seguente

ORDINANZA

nei giudizi per la correzione degli errori materiali contenuti nelle sentenze n. 103 del 21 febbraio - 11 maggio 2017, n. 113 del 10 aprile - 31 maggio 2018 e n. 178 del 4 luglio - 26 luglio 2018.

Udito nella camera di consiglio del 7 novembre 2018 il Giudice relatore Aldo Carosi.

Considerato che nella motivazione delle sentenze n. 103 del 2017, n. 113 e n. 178 del 2018, per mero errore materiale, è fatto riferimento al «Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare» anziché al «Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo».

Ravvisata la necessità di correggere tali errori materiali.

Visto l’art. 32 delle Norme integrative per i giudizi davanti alla Corte costituzionale.

per questi motivi

LA CORTE COSTITUZIONALE

dispone che nelle sentenze n. 103 del 2017, n. 113 e n. 178 del 2018, nella motivazione, le parole «Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare» siano sostituite dalle parole «Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo».

Così deciso in Roma, nella sede della Corte costituzionale, Palazzo della Consulta, il 7 novembre 2018.

F.to:

Giorgio LATTANZI, Presidente

Aldo CAROSI, Redattore

Roberto MILANA, Cancelliere

Depositata in Cancelleria il 5 dicembre 2018.